referaty.sk – Všetko čo študent potrebuje
Vratislav
Utorok, 18. júna 2024
Impresa artigiana
Dátum pridania: 10.12.2003 Oznámkuj: 12345
Autor referátu: Sika
 
Jazyk: Taliančina Počet slov: 2 096
Referát vhodný pre: Stredná odborná škola Počet A4: 8.5
Priemerná známka: 2.92 Rýchle čítanie: 14m 10s
Pomalé čítanie: 21m 15s
 

della Costituzione) le regioni emanano norme legislative in materia di artigianato nell’ambito dei principi della legge quadro fatte salve le specifiche competenze delle regioni a statuto speciale (Sicilia) e delle province autonome. Per le regioni ordinarie- spetta alle regioni l’adozione dei provvedimenti diretti alla tutela ed allo sviluppo dell’artigianato. Questo articolo dice inoltre che le regioni esercitano le loro funzioni amministrative delegandole agli enti locali (comuni). Articolo 2 ci dà proprio la definizione dell’imprenditore artigiano: è imprenditore artigiano colui che esercita personalmente, professionalmente e in qualità di titolare, l’impresa artigiana, assumendone la piena responsabilità con tutti gli oneri ed i rischi inerenti alla sua direzione e gestione e svolgendo in misura prevalente il proprio lavoro, anche manuale, nel processo produttivo (criterio che si basa sul ruolo dell’artigiano nell’impresa). Lo stesso articolo dice anche che l’accesso del singolo imprenditore all’attività artigiana è libero, però l’ultimo comma in realtà pone un certo limite per quello che riguarda l’esercizio di particolari attività che richiedono una peculiare preparazione ed implicano responsabilità a tutela e garanzia degli utenti. In questo caso l’imprenditore deve essere in possesso dei requisiti tecnico- professionali previsti dalle leggi statali (per es. estetista, impiantista,...)
Articolo 3 ci dà la definizione di impresa artigiana. Dice è impresa artigiana l’impresa che, esercitata dall’imprenditore artigiano nei limiti dimensionali abbia per scopo prevalente lo svolgimento di un’attività di produzione di beni, anche semilavorati, o di prestazione di servizi, escluse le attività agricole e le attività di prestazione di servizi commerciali, di intermediazione di beni o di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande salvo il caso che siano solamente strumentali e accessorie all’esercizio dell’impresa. Questo è il criterio che si basa sull’oggetto dell’impresa. È scomparso qualsiasi riferimento alla natura artistica o usuale di beni o servizi prodotti e si qualificano artigiane anche le imprese di costruzioni edili e di trasporto.
 
späť späť   1  |  2  |   3  |  4  |  5  |  ďalej ďalej
 
Zdroje: G.F.Campobasso- Diritto Commerciale, UTET- Torino, 2003
Copyright © 1999-2019 News and Media Holding, a.s.
Všetky práva vyhradené. Publikovanie alebo šírenie obsahu je zakázané bez predchádzajúceho súhlasu.