referaty.sk – Všetko čo študent potrebuje
Beáta
Utorok, 28. júna 2022
Le Maldive - geografia
Dátum pridania: 24.06.2002 Oznámkuj: 12345
Autor referátu: Sika
 
Jazyk: Taliančina Počet slov: 2 027
Referát vhodný pre: Stredná odborná škola Počet A4: 7.4
Priemerná známka: 2.96 Rýchle čítanie: 12m 20s
Pomalé čítanie: 18m 30s
 

Fra le specialità, le più diffuse sono pesce fritto, pesce al curry e zuppa di pesce. A fine pasto si consuma in genere la noce d'areca (una noce unita a foglie di betel, limetta e chiodi di garofano). Le bevande alcoliche si trovano solamente nelle strutture turistiche. La bevanda tipica, il raa, è una specie di vino di palma dolce estratto dal tronco delle palme. Alle Maldive si coltivano pochi tipi di frutta e di verdura e, tranne la noce di cocco e poco altro, quello che servono nei ristoranti per turisti è importato.


STORIA
I primi abitanti arrivarono probabilmente dall'isola di Ceylon (Sri Lanka) e dall'India meridionale prima del 500 a.C. Secondo alcuni storici, le Maldive furono un'importante stazione commerciale già nel 2000 a.C. Gli isolani ritengono che i primi abitanti furono i Redin, un popolo che adorava il dio sole e che avrebbe lasciato tracce nelle credenze e negli usi odierni, come per esempio gli spiriti del male, i jinni. Intorno al 500 a.C. i Redin lasciarono l'arcipelago o forse furono assorbiti dai buddhisti di Ceylon o dagli induisti indiani. A causa della scarsità di materiali da costruzione, ogni gruppo eresse i propri edifici su quelli già esistenti. Questo spiega come mai molte moschee alle Maldive non sono rivolte verso la Mecca ma verso il sole. Intorno al II secolo d.C. si registrarono le prime presenze di mercanti arabi, diretti in Estremo Oriente, che chiamarono le Maldive 'Isole del denaro', poiché qui potevano prendere enormi quantità di conchiglie di ciprea, usate nell'antichità come moneta. Nella storia delle Maldive fondamentale fu la conversione all'Islam nel 1153. La leggenda narra che un jinni di nome Rannamaari chiedesse regolari sacrifici di vergini nell'isola di Malé; Abu Al Barakat, un nordafricano di passaggio, si sostituì ad una vergine e scacciò lo spirito maligno leggendo un passo dal Corano. Il re delle Maldive fu conquistato dall'Islam e in seguito Barakat divenne il primo sultano. Seguirono 84 sultani di sei diverse dinastie. Quando i Portoghesi fecero il loro primo ingresso a Malé, erano due le dinastie regnanti: i Malei e gli Hilali. I Portoghesi, che intendevano rafforzare il commercio con l'Oriente, ottennero il permesso di costruire un forte e una stazione commerciale, ma ben presto fu chiaro che essi volevano molto di più. Nel 1588 il Capitano Andreas Andre guidò un'azione durante la quale fu ucciso il Sultano Ali VI.
 
späť späť   1  |  2  |   3  |  4  |  5  |  ďalej ďalej
 
Copyright © 1999-2019 News and Media Holding, a.s.
Všetky práva vyhradené. Publikovanie alebo šírenie obsahu je zakázané bez predchádzajúceho súhlasu.