referaty.sk – Všetko čo študent potrebuje
Izidor
Sobota, 4. apríla 2020
Comunicazione politica nel referendum e nella pubblicità elettorale durante il referendum
Dátum pridania: 14.11.2003 Oznámkuj: 12345
Autor referátu: Rastislav
 
Jazyk: Taliančina Počet slov: 3 490
Referát vhodný pre: Stredná odborná škola Počet A4: 13.3
Priemerná známka: 2.96 Rýchle čítanie: 22m 10s
Pomalé čítanie: 33m 15s
 

132 della Costituzione la fusione di regioni esistenti o la creazione di nuove regioni possono essere disposte con legge costituzionale qualora la relativa proposta sia stata approvata con referendum dalla maggioranza delle popolazioni interessate; il medesimo procedimento consultivo è previsto anche per il distacco di province e comuni da una regione e aggregazione a un’altra, tale distacco però può essere disposto con una semplice legge ordinaria dello Stato.

1.4. Il procedimento

Lo svolgimento del referendum è disciplinato dalla legge 298/1992 Sb: essa prevede che deve essere richiesto almeno dal 6 % degli elettori.
Le richieste di referendum siano sottoposte al controllo di legittimità (tempi, termini previsti per raccolte firme) da parte dell’ufficio centrale per il referendum. Tale ufficio decide con ordinanza definitiva sulla legittimità delle richieste depositate.
Le richieste riconosciute legittime siano comunicate alla Corte costituzionale che procede al controllo di ammissibilità decidendo quali delle richieste siano ammesse e quali siano respinte.
Il referendum è indetto con decreto del Presidente della repubblica, su deliberazione del consiglio dei ministri, che fissa la data di svolgimento della consultazione in due giorni. In primo giorno dalle 14:00 fino alle 22:00 e secondo giorno dalle 7:00 fino alle 14:00.
Nel caso siano state ammesse più richieste di referendum all’elettore sono consegnate tante schede di numeri diverso quante sono le votazioni referendarie. Ogni scheda contiene le indicazioni del quesito formulato con la richiesta di referendum, che deve essere “letteralmente riprodotto a caratteri chiaramente leggibili”, e due caselle sulle quali è stampato a sinistra rispettivamente un SI per esprimere l’approvazione per l’abrogazione e a destra un NO per esprimere una volontà contraria.
Quando ci sono più domande, ogni domanda deve essere numerata (si inizia con numero 1) e sotto ogni domanda deve essere la risposta SI e NO. Ogni elettore può cerco scrivere solo una risposta SI o NO.


1.5. Risultati

Legge 298/1992 Sb., § 44: Commissione locale proclama e pubblica i risultati del referendum sulla gazzetta ufficiale subito dopo l'approvazione del protocollo.
Poi il più in fretta possibile l’ufficio centrale per il referendum raccoglie tutti i risultati dalle commissioni locali e proclama, attraverso i mezzi di comunicazione che appartengono a stato (TV e radio statale), i risultati ufficiali. In genere ciò avviene il mezzogiorno successivo alla chiusura delle votazioni.

2.
 
späť späť   1  |  2  |   3  |  4  |  5  |  ďalej ďalej
 
Zdroje: Costituzione Slovacca, legge 298/1992 Sb, MAZZOLENI GIANPIETRO, La comunicazione politica, Mulino, Bologna, 1998, Mie osservazioni durante le vacanze di Pasqua, Media in Slovacchia, Internet
Copyright © 1999-2019 News and Media Holding, a.s.
Všetky práva vyhradené. Publikovanie alebo šírenie obsahu je zakázané bez predchádzajúceho súhlasu.